Cosa sapere sul congelamento della carne

Il congelamento della carne è un ottimo modo per preservare il valore nutritivo e impedirne il deterioramento. A seconda del taglio e del tipo di carne, le carni crude possono conservarsi nel congelatore e rimanere di alta qualità per un periodo compreso tra 1 e 12 mesi.

È importante seguire le linee guida corrette per conservare e congelare la carne al fine di garantirne la sicurezza e prevenire la crescita batterica.

Questo articolo discuterà l’importanza di conservare in sicurezza la carne e delineerà alcune delle migliori pratiche per conservare e congelare diversi tipi di carne.

L’importanza di conservare la carne in modo sicuro.

La conservazione sicura può proteggere la carne dalla perdita di qualità e sapore, nonché dalla crescita batterica.

Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA ) osserva che conservare in modo sicuro la carne nel congelatore a -18 ° C (0 ° F) riduce la temperatura a un punto che inibisce la maggior parte della crescita batterica.

Temperature più calde di questa possono consentire ai batteri di crescere sulla carne, il che può far ammalare una persona. Questo è il motivo per cui la carne conservata in frigorifero in genere dura solo pochi giorni. Le temperature più basse possono rallentare la crescita batterica, ma non abbastanza per evitare che il cibo si rovini.

Un congelamento adeguato protegge anche dai batteri patogeni , che sono i batteri dietro le malattie di origine alimentare e le intossicazioni alimentari .

La conservazione sicura protegge anche la carne dal sapore e dalla perdita di qualità. Un certo numero di composti presenti nella carne si ossidano e si degradano piuttosto rapidamente a temperatura ambiente, il che può portare a una notevole perdita di sapore.

Tecniche di conservazione adeguate, come la stagionatura, l’affumicatura e il congelamento, possono aiutare a rallentare questo processo o prevenire la perdita parziale o totale della qualità.

Migliori pratiche per conservare e congelare la carne.

Alcune delle migliori pratiche per conservare e congelare la carne includono:

Preparare la carne per il congelamento

Nella maggior parte dei casi, va bene conservare la carne acquistata da un mercato nella confezione in cui è arrivata. Verificare prima eventuali buchi o rotture nella confezione, ma una confezione ermetica manterrà la carne al sicuro alla temperatura consigliata.

Per la carne macellata, avvolgere prima i tagli in una confezione ermetica. La Food and Drug Administration (FDA) raccomanda di avvolgere la confezione con un foglio ermetico o un involucro di plastica se si congela per più di 2 mesi.

Temperatura di congelamento

La temperatura di congelamento è un aspetto cruciale della conservazione della carne. Le persone dovrebbero mantenere la carne congelata a una temperatura di -18 ° C o inferiore. L’ USDA nota che questa temperatura inibisce la crescita dei batteri e spegne tutti gli altri microbi, come lieviti e muffe, nel cibo.

Le persone possono utilizzare un termometro per verificare se il loro congelatore raggiungerà questa temperatura o meno. Alcuni congelatori che vedono un uso frequente potrebbero non raggiungere temperature così basse in modo coerente, il che potrebbe mettere il cibo a rischio di crescita batterica e deterioramento.

Scongelare la carne

Esistono tre modi principali per scongelare e scongelare la carne dal congelatore.

La tecnica più lenta e forse più sicura è scongelare la confezione sigillata in frigorifero. I tagli di carne più piccoli possono scongelarsi in poche ore, mentre i tagli di carne più grandi possono impiegare alcuni giorni per scongelarsi.

Per scongelare in modo sicuro la carne più velocemente, una persona può metterla in un sacchetto di plastica a tenuta stagna e metterla in una vasca di acqua fredda. Dovrebbero cambiare l’acqua ogni 30 minuti e cuocere la carne subito dopo lo scongelamento.

Alcune microonde hanno anche impostazioni specifiche per aiutare a scongelare la carne congelata. Se si utilizza il metodo a microonde, cuocere la carne subito dopo averla scongelata.

Non scongelare mai la carne all’aperto a temperatura ambiente, ad esempio su un bancone o nel lavandino. I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) notano che i batteri possono moltiplicarsi rapidamente a temperatura ambiente.

Ricongelamento della carne

Una volta che la carne cruda si è scongelata correttamente, molti esperti consigliano di non congelarla di nuovo a meno che la persona non la cucini prima. Questo è principalmente per prevenire la perdita di consistenza e qualità.

La carne cruda scongelata in frigorifero è ancora tecnicamente sicura da congelare di nuovo, anche se la qualità potrebbe risentirne a causa della perdita di umidità.

Una volta scongelata e ricongelata, la carne creerà più cristalli di ghiaccio all’interno delle sue cellule. Questi cristalli di ghiaccio rompono il tessuto della carne a un livello microscopico che può cambiare il gusto e la consistenza della carne.

Scongelare e ricongelare nuovamente la carne può causare una notevole differenza di qualità. La carne può essere molto secca o perdere parte della sua consistenza.

Dopo aver cucinato a fondo gli alimenti scongelati, è possibile congelarli nuovamente.

Quanto tempo per congelare la carne

La FDA nota che il congelamento della carne a 0 ° F (-18 ° C) la preserverà tecnicamente a tempo indefinito. Tuttavia, la qualità della carne può diminuire dopo un po ‘di tempo e tempi di congelamento molto lunghi possono causare notevoli cambiamenti nella qualità e nel gusto della carne.

Per questo motivo, vari tipi di carne hanno lunghezze di conservazione diverse per garantire che siano ancora di alta qualità una volta scongelati per essere mangiati.

Sommario

Il congelamento della carne è un ottimo modo per conservarla e proteggerla dal deterioramento. La carne fresca può tecnicamente durare indefinitamente se conservata alla giusta temperatura, quindi le linee guida per la conservazione si riferiscono alla qualità e al sapore della carne stessa.

Seguire le precauzioni di sicurezza aiuta anche a ridurre la possibilità di deterioramento. Alcuni congelatori potrebbero non essere in grado di mantenere la temperatura sufficientemente bassa, quindi i tempi di conservazione possono variare.

Anche dopo aver seguito le corrette procedure di sicurezza e conservazione, le persone dovrebbero evitare qualsiasi carne che abbia un aspetto o un odore strano.