Come fare ginnastica in casa durante la quarantena

Per una buona forma fisica e spirituale, la cosa principale a cui fare attenzione è l’alimentazione, senza però tralasciare l’esercizio fisico. Non tutti hanno tempo di andare in palestra a causa del lavoro, della famiglia e anche per la mancanza di volontà.

In questo periodo di quarantena, con la chiusura delle palestre e l’isolamento forzato, molti hanno iniziato ad allenarsi a casa, trasformando i propri salotti in aree fitness, senza particolari attrezzi e senza macchine per l’allenamento.

Dimagrimento, tonificazione, ri-modellamento del lato B, sono un obiettivo di molti uomini e molte donne: vediamo allora la ginnastica da fare a casa per ogni tipo di esigenza.

Vi state chiedendo quali sono gli attrezzi per la ginnastica a casa da acquistare? Dipenderà dal tipo di allenamento.

Ginnastica da fare a casa: posturale

Questo tipo di esercizi di ginnastica da fare a casa è adatta per ritrovare il proprio equilibrio, per migliorare la postura e per debellare i dolori alla schiena, al collo e alle spalle, tipici di chi ha una vita sedentaria ed adatta sia per i più giovani che per i più anziani. I benefici più evidenti, saranno un miglioramento del sonno, della respirazione e dello stato mentale, dato che il rilassamento fisico sarà parallelo al rilassamento emotivo. Gli attrezzi per questa ginnastica da fare in casa, sono un semplice tappetino e per chi ne avesse la disponibilità un elastico per il fitness. Vediamo insieme qualche esercizio base da praticare.

Esercizi per il collo e per la colonna vertebrale nella ginnastica posturale a casa

La prima cosa da fare, è ruotare il collo con un movimento circolare, prima partendo da destra e successivamente partendo da sinistra, con l’allineamento del mento alla spalla. Molto importante, è anche flettere il collo in avanti e indietro, provando ad avvicinare il mento al petto. Questa è una ginnastica da fare a casa ma anche in ufficio, nella seduta davanti alla scrivania oppure sul divano. Prendendo invece il tappetino sopra menzionato e posizionandolo a terra, potete sedervi su di esso con le gambe stese, per allungare la colonna vertebrale. Dovere cercare di allungare le mani fino a toccare la punta dei piedi, così da distendere tutta la schiena.

Ginnastica in casa per dimagrire

Se avete bisogno di perdere dei chili di troppo, l’attività consigliata è quella cardio come ad esempio la corsa o comunque attività aerobica ma essendo costretti a stare in casa, vediamo quale è la migliore ginnastica da fare a casa, per perdere i chili di troppo.

Il primo esercizio è lo squat, utile sia per il rassodamento delle gambe e dei glutei sia per migliorare l’equilibrio personale; il secondo è l’affondo sia sulla gamba destra che sulla gamba sinistra, avendo l’accortezza di controllare la salita e la discesa e completare anche il movimento. Non dovete dimenticare di allenare gli addominali, con un esercizio davvero infallibile: il plank.

Dovete avere l’accortezza di mantenere l’allineamento tra spalle glutei e caviglie ed infine di mantenere i gomiti alla stessa altezza delle spalle. Rimanete in questa posizione per circa due minuti, intervallati da un minuto di pausa e ripetete il tutto cinque volte ogni giorno.

Nella ginnastica da fare a casa per dimagrire non può mancare inoltre una piccola corsetta sul posto, per aumentare i battiti cardiaci e i jumping jack (sono dei salti che iniziano con le gambe unite e le braccia allineate ai fianchi, si esegue poi un salto divaricando gli arti inferiore e sollevando anche gli arti superiori per portarli sopra la testa e per completare il movimento, è necessario eseguire un altro salto per tornare alla situazione di partenza). Questo esercizio va ripetuto per circa 2 minuti, ad inizio e fine allenamento.

Ginnastica in casa per anziani

Se vi state chiedendo quale è la ginnastica da fare a casa per le persone più anziane, vedremo degli esercizi base, ripetibili facilmente, senza l’ausilio di alcun attrezzo.

L’obiettivo, è quello di mantenere una buona flessibilità del corpo e di preservare una corretta postura. Importante sarà anche mantenere attivo l’intelletto, la coordinazione e ottimizzare la massa magra, diminuendo la massa grassa.

Per quanto riguarda l’equilibrio, l’esercizio fondamentale da svolgere prevede di mettersi in piedi in posizione eretta e con le gambe leggermente flesse e la mani sui fianchi; flettere infine il busto a destra e sinistra.

Nella ginnastica da fare a casa, non può mancare l’esercizio per gli arti superiori ed inferiori: sempre in posizione eretta. Sarà necessario semplicemente alzare le ginocchia verso l’alto, alternandole e accompagnarle con le braccia. Non dimenticate di eseguire l’esercizio molto lentamente.

A fine sessione, sedetevi a terra su un tappetino e con le gambe larghe flettete il busto verso il piede ambo i lati ed infine davanti, frontalmente.

Ecco degli esercizi per la ginnastica da fare a casa per ogni esigenza: l’attività fisica è fondamentale per il benessere fisico e soprattutto mentale.